Quando si calpesta la dignità umana.

22 05 2011

A proposito del detenuto morto al Don Bosco.

Le speranze di vita per il detenuto Mario Santini di 61 anni, erano
ridotte al lumicino, malato terminale è stato mandato dall’ospedale al
Carcere dove è spirato due ore dopo.
Protocolli sanitari a parte, lo hanno mandato a morire dietro le sbarre
nonostante la incompatibilità del paziente (per le seue gravi condizioni
di salute) col regime detentivo. La magistratura di sorveglianza,
timorosa di scontentare potere politico e lobbyes  mediatiche, è tra i
responsabili principali del trattamento disumano e degradante riservato
ai detenuti costretti a vivere, e a morire, nel grigiore di ferro,
cemento e
sovraffollamento degli istituti di pena
Ci chiediamo allora perchè trasportare un detenuto in carcere quando
aveva solo poche ore di vita e se lo stesso trattamento sarebbe stato
riservato ad un malato terminale non detenuto.
Esistono due pesi e due misure diverse, un non detenuto sarebbe stato
giustamente ricoverato nella struttura destinata agli ammalati
terminali.
.

Allora ci chiediamo perchè un detenuto oggi non abbia gli stessi
diritti di altri cittadini e per quale ragione il carcere sia una
discarica sociale dentro cui sono sospesi diritti, principi elementari
come quello della salute e della stessa dignità umana.

Nelle carceri italiane c’è una situazione drammatica che non ha niente
da invidiare ai carceri dei paesi dittatoriali. Una vergogna da
contrastare con tutte le nostre forze.
Del resto il trattamento riservato ai carcerati e ai migranti
rappresenta un ammonimento per chi sta fuori, per chi dissente , per chi
si oppone e si ribella.

Oggi ai detenuti, domani a tutti gli altri?

Zone del silenzio-pisa

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: