dopo Roma: forme edite di terrorismo

18 10 2011

Oggi Maroni in parlamento parla di forme inedite di terrorismo, quelle che si sono viste a Roma, sabato scorso 15 ottobre. Non sappiamo se quelle nelle strade siano state forme inedite di terrorismo, siamo sicure/i che quello che riportano i media al servizio dello Stato, quello che le forze del dis-ordine, con lacrimogeni cancerogeni sparati ad altezza uomo, e le leggi, che in questo momento stanno pensando di fare, per negarci ulteriormente diritti e libertà conquistati in secoli di lotta, siano forme, purtroppo edite, di terrorismo, quello dello Stato.

Probabilmente reintrodurranno il reato di associazione di malfattori, nel completo e generale disinteresse.

Assistiamo sui social network, come per strada, a discussioni tutte incentrate sulla condanna degli atti di violenza, pare che improvvisamente siano scomparse le preoccupazioni per una manovra finanziaria che è una macelleria sociale, sia scomparsa la convinzione che il debito non sia il nostro e che questa crisi non la devono pagare ancora e sempre i lavoratori.

Ma quando riusciremo ad arginare QUESTE forme legalizzate di terrorismo?

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: